Deterioramento della finitura con forte proliferazione di alghe, muschi e licheni

Deterioramento della finitura con forte proliferazione di alghe, muschi e licheni

Deterioramento della finitura con rigonfiamento e distacchi d’intonaco, presenza di crepe, cavillature e fessurazioni con forte proliferazione di alghe, muschi e licheni.

Modalità d’intervento:

  • Idrolavaggio e bonifica della superfici  con risanante e sanitizzante per pareti murali esterne contaminate da muffe ed alghe.
  • Sigillatura delle crepe più evidenti mediante sistema con stucco elastico. Ripristino delle parti distaccate ed incoerenti con malta  malta premiscelata a secco, composta da: cemento portland ad alte prestazioni, cariche inorganiche a reattività pozzolanica, vetro espanso, aggregati selezionati, fibre di poliacrilonitrile e additivi per migliorare la lavorabilità, compensare il ritiro idraulico e conferire tixotropia. Il prodotto contiene inoltre un idrorepellente silano-silossanico, che garantisce un’ottima protezione dagli eventi atmosferici, lasciando inalterata la permeabilità alla diffusione del vapore nella muratura armata nelle pareti più danneggiate.
  • Tinteggiatura finale con pittura  a base di polimeri silossanici e dispersioni acriliche disperse in acqua, particolari additivi che conferiscono al prodotto ottima traspirabilità unitamente ad un’elevata idrorepellenza ed eccellente resistenza agli agenti chimici esterni ed atmosferici. La sua particolare formulazione migliora le prestazioni applicative della finitura prescelta, consentendo di ottenere un alto potere riempitivo e mascherante delle imperfezioni del supporto ripristinando “l’effetto intonaco”.

Category:

Facciate, Risanamenti